[banner network="altervista" size="468X60" align="aligncenter"]

DIVERSI ESPERTI PARLANO DI UN “OGGETTO” SPAZIALE MISTERIOSO GRANDE DAI 13 AI 30 KM, CHE STA VIAGGIANDO IN DIREZIONE NOSTRO SOLE (FORSE LA COMETA ISON?). QUALCUNO POTREBBE SUGGERIRE CHE LA NASA STIA AGENDO IN MANIERA POCO TRASPARENTE, COME SE AVESSE QUALCHE INFORMAZIONE IN PIÙ A RIGUARDO, MA CHE ATTUALMENTE NON È DELL’IDEA DI RENDERLA PUBBLICA. INOLTRE, C’È CHI ASSERISCE ADDIRITTURA CHE LA NASA STIA CAMBIANDO E MANIPOLANDO I DIAGRAMMI ORBITALI REALI DELLA COMETA C/2012 S1 (ISON). LA LUNGHEZZA DELLA CODA DELLA COMETA ISON RISULTA ESSERE MOLTO PIÙ GRANDE E VOLUMINOSA DI QUANTO SI ASPETTAVANO GLI ADDETTI AI LAVORI. LA LUNGHEZZA DELLA CODA DELLA COMETA ISON RISULTA  ESSERE MOLTO PIÙ GRANDE E VOLUMINOSA DI QUANTO SI ASPETTAVANO GLI ADDETTI AI LAVORI. I RECENTI DATI DELLE SESSIONI DI VISIONE A DISTANZA, MOSTRANO CHE IL MISTERIOSO “OGGETTO” SI STA AVVICINANDO AL NOSTRO PIANETA DAL LATO OPPOSTO DEL SOLE. GLI ESPERTI DICONO CHE SI AVVICINERÀ COSÌ TANTO AL SOLE DA RISCHIARE DI SPACCARSI, TRASFORMANDOSI IN TANTI PICCOLI OGGETTI. QUESTO POTREBBE COSTITUIRE UN SERIO PERICOLO PER LA TERRA POICHÉ NON POSSIAMO SAPERE DOVE VERREBBERO DIROTTATI MOLTI DI QUESTI DETRITI SPAZIALI, ALCUNI POTREBBERO VENIR ATTRATTI DALLA GRAVITÀ TERRESTRE. SE LA COMETA DOVESSE RIMANERE INTATTA, LA TRAIETTORIA RISPETTO AL NOSTRO PIANETA RESTEREBBE CON UN’ORBITA UN PO’PIÙ AMPIA DI QUELLA DELLA NOSTRA LUNA E QUINDI IN UNA ZONA PIUTTOSTO SICURA. MA SE SI DOVESSE ROMPERE IN PIÙ PARTI DURANTE IL SUO APPROCCIO VICINO AL SOLE, LA SITUAZIONE POTREBBE CAMBIARE RADICALMENTE. IL METEORITE CHE HA PERFORATO UNO DEI PANNELLI SOLARI DELLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE (ISS), COME RIPORTATO DALLA SOCIETÀ ASTRONOMICA DEL CARAIBI (SAC) FORSE TUTTI QUESTI PREPARATIVI, QUESTE PREVISIONI, QUESTI “SEGNI”, SONO DOVUTI AD UNA POSSIBILE E IMMINENTE PIOGGIA DI METEORITI? NON ESATTAMENTE UN METEORITE O UNA COMETA IN PARTICOLARE, MA UN “ENORME SCIAME METEORICO” CHE MOLTO PRESTO ARRIVERÀ A COLPIRE LA TERRA? GLI EVENTI POTREBBERO ESSERE DIVERSI, NUMEROSI, CONTINUI…SENZA SOSTA. COSA STA REALMENTE SPINGENDO QUESTI OGGETTI SPAZIALI DENTRO AL NOSTRO SISTEMA SOLARE? SONO FORSE “PRECURSORI” CHE STANNO “ANNUNCIANDO” L’ARRIVO DI UN TEMIBILE EVENTO CICLICO? LA PRESENZA DI UN “ASTRO OSCURO” IN AVVICINAMENTO SEMBRA DIVENTARE SEMPRE PIÙ UNA REALTÀ: IL PIANETA X… “ L’AVANGUARDIA NUMERO UNO DEL DISTRUTTORE ”.

Share:
Share